Ex Collaboratore Smaschera Amon e Avvocato Flash

484
Nella Crypto News di oggi, meme Ex collaboratore che ci illustra retroscena legati al mondo del business inquietanti smascherando Amon e Avvocato Flash

Nella Crypto News di oggi, parleremo della testimonianza di un Ex collaboratore di Amon, che ci illustra retroscena legati al mondo del business inquietanti che si intrecciano fra scalate al potere dove l’etica diventa un optional.

Quando è nato il tutto 

Nella Crypto news di oggi, parleremo del boom del 2017 che come ben sapete è stato l’anno delle truffe ICO. Questi numerosi eventi di truffe ICO, perpetrati a danni di ignari, da esperti, ha leso il mercato crypto, con una profonda cicatrice di mancanza di fiducia, che speriamo nel tempo si cicatrizzi. Ed è proprio qui che ha inizio la storia di Roger (nome inventato per mantenergli la privacy).

crypto news:Perchè una Miner Farm in perdita?

Roger ha conosciuti i membri del team nella ricerca di un’opportunità lavorativa e per mettere alla luce le sue qualità, aveva effettuato un’analisi sulla piccola mining farm che avevano messo in piedi già prima che lo conoscessero, fatta da 10/15 miner.

 La prima informazione scottante!

Roger con dati alla mano, non capiva perchè ne stessero aprendo un altra. Dopo un po, visto il suo insistere, sul fatto che aprendo un’altra mining farm di 30/40 miner sarebbe stato un ulteriore insuccesso, gli vengono rilevate informazioni scottanti, abbiamo un pollo da spennare ci paga i miner il triplo a volte anche il quadruplo! Pensate avevano creato una pagina fasulla uguale a quella originale dove i prezzi non erano quelli reali di Bitmain e l’ignaro investitore sborsava!

crypto news: Lancio Ico e chi paga?

L’ignaro investitore era in cottura, ed entusiasto dei guadagni futuri, gli viene proposto di sponsorizzare l’ICO Amon, beh, non poteva certo rifiutare aveva a che fare con “imprenditori seriali”, nel frattempo veniva assoldata manovalanza fra cui Roger per mandare avanti l’ICO, nella fattispecie la manovalanza era di 3 tipi: 

  1. Studenti laureati o neolaureati con la promessa: adesso non ti paghiamo, ma sicuramente sarai assunto/a, siamo gente seria!;
  2. Esperti pagati con i soldi dell’investitore e una parte di token Amon;
  3. Sottopagati ed alcuni non pagati come Roger stesso.

crypto news: E Adesso chi c’è a Bordo?

Abbiamo verificato la documentazione di George in suo possesso e abbiamo notato che i fondatori sono cambiati, chissà come mai? Se andate sul sito potrete scaricare il nuovo white paper con i nuovi fondatori, di solito i fondatori sono fondatori non cambiano, possono uscire fuori dalla società per un exit ma sempre fondatori sono!

 Perché ha deciso di venire allo scoperto adesso? 

George sa benissimamente che i suoi 45 giorni di duro lavoro, non gli verranno ricompensati, ma è stufo di personaggi del genere che rovinano il mercato del lavoro! Creando false aspettative e scuotendo così il mercato già debole e precario, con scalate alla vittoria personali a discapito di ignari!

La goccia che ha fatto traboccare il vaso!

Navigando su internet, George vede gli “imprenditori seriali così si definiscono, in una campagna crowdfunding su Mamacrowd per conto della società Avvocato Flash la quale è stata costituita il 2016 a Londra e poi a Roma un’altra società nel 2019, che è quella che sta raccogliendo i soldi. Le altre anomalie che abbiamo riscontrato e che in quella di Londra il Ceo è diverso rispetto a quella di Roma. Sito per visura avvocato flash qui

 Ho token Amon cosa faccio?

Il nostro consiglio è di aspettare a venderli, ed unirti agli altri investitori, così avrai sicuramente una parte dei soldi indietro da Amon. E se chiudono e scappano? Non penso, possano farlo velocemente in quanto si sono spinti troppo avanti è potrebbero rischiare grosso, scomparendo all’improvviso. La Sec ha bastonato Telegram lo puoi leggere nella nostra crypto news qui, sicuramente anche loro passeranno un  brutto quarto d’ora.

Non è finito qui!

Nella crypto news di ieri abbiamo parlato dell’ Estonia ex paradiso per le societa crypto, adesso non più. Oltre 500 società di crittografia estoni perdono permessi dopo uno scandalo di riciclaggio di denaro da 220 miliardi di dollari, secondo Bloomberg. Indovina Amon dove ha le licenze? Bingo in Estonia. Non c’è niente di male ad esser lì ma visto il pregresso, ci andrei cauti, anche qui abbiamo inviato una mail agli uffici competenti per avere la lista delle società alle quali hanno tolto i permessi.

I Partners?

Crypto News Fare attività investigativa (Due Diligence) è difficile, e come spesso accade nell’era industriale 4.0 sì lavora con gente che nemmeno si conosce, dove il primo contatto è una mail e devi accontentarti delle info che trovi in rete e i professionisti sanno bene come muoversi ed apparire dei veri e propri “angeli”. Noi abbiamo avvisato tutti i loro partner BitGo, Sum & Substance , Celsius.Network, FintechLabs, Woorton, Moorwand ,James Crypto Bull e soprattutto Mamacrowd dove vi è una campagna crowding in corso, dell’articolo abbiamo avvisato anche Amon e  Avvocato Flash per sapere la loro, alle prossime Crypto News.