La banca araba SAMA utilizza la blockchain

321
La crypto news di oggi porta notizie sul fronte blockchain. Perchè la blockchain verrà utilizzata dalla banca centrale araba SAMA. Dandoli in consegna il denaro alle banche locali. Così da mutare, la forza di dare servizi di credito.

La crypto news di oggi porta notizie sul fronte blockchain. Abbiamo visto questa tecnologia implementata per numerose attività, edilizia, energia rinnovabile, sanità, agricoltura e molto altro ancora. Ma le notizie più promettenti ci giungono a cavallo di un cammello attraversando deserti. Perchè la blockchain verrà utilizzata dalla banca centrale araba SAMA.

crypto news: Banca Centrale Arabia Saudita utilizza la blockchain

E’ fatta. Arabia usa la blockchain al fine di far entrare soldi. Dandoli in consegna il denaro alle banche locali. Così da mutare, la forza di dare servizi di credito. Per questa ragione l’8 giugno, 2020 il SAMA, ha detto che utilizza la (DLT).

crypto news: Chi è SAMA (Saudi Arabian Monetary Agency)?

Presso la città di Gedda si trova la banca centrale dell’Arabia Saudita, La Saudi Arabian Monetary Agency (SAMA). Fu istituita nel 1952 dal re Abdulaziz. La SAMA ha il compito di supervisionare le banche commerciali, gestire le riserve valutarie, controllare la stabilità dei prezzi e dei tassi di cambio e garantire crescita e solidità del sistema finanziario. Ma prima di tutto ha il compito di coniare il ryal. La valuta nazionale del paese.

crypto news: Che cos’è DLT?

La DLT è la tecnologia di contabilità distribuita. Consiste in un sistema digitale che permette la registrazione delle transazioni di attività. Queste transazioni e tutti i dettagli che le distinguono vengono registrati in più luoghi contemporaneamente. Infine a differenza dei database tradizionali, i registri DLT non dispongono di funzionalità amministrative o un archivio dati centrali.

crypto news: Vantaggi DLT?

Le tecnologie distribuite non possiedono un’autorità centrale o un intermediario. Questo fa sì che esse dispongano del potenziale per accelerare le transazioni. Allo stesso tempo ciò permette inoltre di poter ridurre i costi di transazione. In più secondo il parere degli esperti, questa tecnologia DLT risulta molto sicura. Perché ogni nodo della rete detiene record. Creando così un sistema difficilmente attaccabile o manipolabile.

crypto news: E’ fatta utilizziamo tutti la DLT

I sostenitori della tecnologia DLT affermano che questa tecnologia permetterà di rintracciare più facilmente come per esempio: i diritti di proprietà intellettuale, la proprietà di arte, materie prime, musica, film e altro. Se la tecnologia distribuita o la blockchain verranno utilizzate da industrie e governi, questo è ancora da chiarire. Stando ad alcuni articoli accademici la DLT attualmente in circolazione non è ancora pronta per poter essere utilizzata su larga scala. A causa di una scarsità di regolamenti e problemi di sicurezza.

La crypto news di oggi porta notizie sul fronte blockchain. Perchè la blockchain verrà utilizzata dalla banca centrale araba SAMA. Dandoli in consegna il denaro alle banche locali. Così da mutare, la forza di dare servizi di credito.

crypto news: SAMA Esempio Da Imitare

Attraverso il passo compiuto da SAMA si evidenzia la voglia delle banche centrali di voler sfruttare le nuove tecnologie in particolare la blockchain. Che permette transazioni sicure e trasparenti. Come descritto anche nelle nostre crypto news precedenti, diverse banche centrali hanno espresso la volontà di voler creare la propria CBDC. Utilizzando la tecnologia blockchain.

crypto news: Presto ogni governo avrà la propria Cryptovaluta. 

Ad esempio la banca centrale francese a maggio di quest’anno ha portato a compimento il progetto dell’euro digitale su blockchain. E non dimentichiamo la banca cinese è quasi al traguardo per la prima futura CBDC in circolazione. Si dice “volere è potere” e dalle notizie di oggi sembra che finalmente ci si stia liberando dai timori e si faccia un primo passo in avanti. Ma staremo a vedere, regole e denaro sono sempre gli ostacoli del progresso.