Bitcoin: corsa al toro a breve?

74
Parliamo di Bitcoin anche in questa crypto news, nonostante sia stato il primissimo protagonista di questa mattina.

Ebbene sì, parliamo di Bitcoin anche in questa crypto news, nonostante sia stato il primissimo protagonista di questa mattina.  

La performance della criptovaluta di riferimento è stata ultra positiva da marzo agli ultimi mesi. Tuttavia, ciò non vuol dire che BTC si trovi in un mercato rialzista.

Scopriamo insieme la crypto news di oggi, 10 Luglio 2020.

Mercato ribassista nonostante le apparenze

In un intero anno Bitcoin non ha raggiunto livelli maggiori del passato. Dunque, già per questa ragione non è possibile dire che BTC si trovi nel bel mezzo di un mercato in ascesa.

Anzi, la criptovaluta di riferimento ha segnato per tutti questi 365 giorni minimi e massimi più bassi in modo consecutivo. Dunque possiamo dire che, al contrario di quello che molti credono, si trova in un mercato al ribasso.

crypto news: Il massimo di giugno inferiore rispetto a quello di febbraio

Il valore più alto raggiunto da BTC il mese scorso si attestava a circa $10.460. Questo livello è più basso rispetto al massimo registrato a febbraio. Infatti, durante questo mese Bitcoin era riuscita a superare, anche se di poco, i $10.600.

Dunque, finchè BTC non supererà questo ultimo livello non sarà possibile dire che la criptovaluta di riferimento si trovi in un mercato rialzista.

grafico bitcoin: Corsa al toro imminente

Tuttavia, le aspettative sono ottimistiche, vediamole in questa crypto news.

Diversi sono i segnali che fanno ben sperare che stia giungendo una nuova “corsa al toro”.

Alcuni analisti hanno osservato che BTC avrebbe agito di nascosto, come le vere spie. Per questo si è parlato di “divergenza rialzista nascosta”.

Quando si creano questi tipi di divergenze?

Vediamolo in questa crypto news…

Esse si creano quando un indicatore si sposta in direzione opposta al prezzo di una determinata attività.

Per questa ragione, sembra che il segnale nascosto di Bitcoin porterebbe la crypto oltre al livello $10.500. Si parla, addirittura, del raggiungimento di $11.500.

andamento bitcoin: Per Mike McGlone

Anche Mike McGlone, analista di Bloomberg, crede che Bitcoin si consoliderà per poi avviare un rally verso l’alto.

Egli, infatti, ha dichiarato:

“La volatilità dovrebbe diminuire man mano che BTC estenderà la sua transizione alla crypto equivalente di oro da un’attività altamente speculativa. Prevediamo che la compressione recente verrà risolta a prezzi più alti”.

Dunque a contribuire al rialzo di BTC dovrebbero essere: l’acquisto da parte delle istituzioni, l’aumento dell’adozione di essa per mezzo dei contratti futures ed infine un consolidamento del valore dell’oro.

Staremo a vedere nelle prossime crypto news si BTC riuscirà a rialzare il tiro oppure no.