Global Chair of Financial Services » Corea del Sud: Blockchain per le votazioni

Corea del Sud: Blockchain per le votazioni

Il voto blockchain potrebbe presto diventare una realtà in Corea del Sud se la sperimentazione si rivelerà efficace.
Lo sviluppo del sistema di voto basato sulla blockchain sarà completato a dicembre. Il sistema ideato dalla Commissione elettorale nazionale della Corea del Sud e dal Ministero della Scienza e delle TIC mira a migliorare la sicurezza e l’affidabilità dei servizi di voto online.
Oltre a impedire la falsificazione dei voti, è previsto che il sistema basato su blockchain consenta a candidati e osservatori l’accesso ai dati. Per il Ministero della Scienza e delle TIC, il sistema sarà applicato in tutte le fasi del voto online.Corea del Sud: Blockchain per le votazioni

K-Voting implementerà la blockchain?

A seconda di come si svolge la sperimentazione, il ministero e l’organo elettorale lo integreranno con il sistema di votazione online della Corea del Sud noto come K-Voting.
Non è la prima volta che si sperimentano le votazioni basate sulla blockchain in Corea del sud. Nel marzo dello scorso anno, la provincia di Gyeonggi-do del paese ha utilizzato un sistema di voto basato sulla blockchain per decidere quali progetti comunitari dare priorità al budget.
Nonostante fosse su piccola scala in quanto hanno partecipato solo circa 9000 residenti, i funzionari prevedono l’impatto rivoluzionario che avrà la blockchain tecnologia.

Alcuni pericoli della blockchain

Nonostante l’entusiasmo dimostrato per il voto basato su blockchain, ci sono state riserve in alcuni ambienti. Alcune delle preoccupazioni includono il fatto che esiste la possibilità che le proprie scelte di voto vengano de-anonimizzate in futuro e quindi diventino disponibili al pubblico.
Inoltre, è stato suggerito che il voto basato su blockchain aumenterebbe la probabilità di acquisto di voti in quanto sarebbe possibile verificare se un elettore che è stato corrotto ha votato in base all'”accordo”. Con le cabine per le votazioni, è improbabile poiché solo l’elettore conosce le scelte che ha fatto.

Fonte: https://www.ccn.com/south-korea-to-test-blockchain-based-voting-prior-to-integration-with-online-voting/


Se pensi che bitcoin non sia una bolla speculativa, ti terremo informato su come effettuare la dichiarazione redditi bitcoin. Per non incorrere in sanzioni in quanto la normativa bitcoin agenzia delle entrate non è ancora definitiva. Segui le news bitcoin e fisco.
Noi non consigliamo acquisti, né investimenti e se decidete di comprare mai più di quanto non siate disposti a perdere.

Ultimi Articoli

Bitmex lavora per conformarsi alle regole antiriciclaggio

Bitmex ha dichiarato mercoledì che ha accelerato il suo programma di verifica utenti. Al fine di soddisfare i requisiti normativi. Gli utenti...

Accordo tra Goldman Sachs e gli USA: la società verserà 2,8 miliardi di dollari

Secondo quanto riferito, Goldman Sachs avrebbe concordato con il governo degli USA sul suo ruolo in un fondo di investimento governativo malese...

La CFTC stringe le regole crittografiche per i commercianti crittografici

I funzionari della CFTC pubblicano un nuovo avviso crittografico per i commercianti di commissioni sui futures. La Division of Swap Dealer and...

Crypto News e Blockchain del 22/10/2020 Tg Coin

La Truffa di Yahoo su Yuan Digitale  La Cina ha appena lanciato la sua valuta digitale. Infatti, nella...

In Messico il 40% delle aziende sta cercando di adottare blockchain e criptovalute

Uno studio sulla crittografia ha rivelato un fatto sorprendente sull'adozione della blockchain e criptovalute in Messico. Un rapporto, denominato "Tendenze della crittografia...

Articoli Correlati