Criptovaluta » Crypto News » L’opera d’arte NFT di Micah Johnson venduta per oltre $ 120.000

L’opera d’arte NFT di Micah Johnson venduta per oltre $ 120.000

L’ex giocatore di baseball Micah Johnson è protagonista di una vendita record di token NFT su Async Art. Il mercato di opere d’arte basato su Ethereum Async Art ha registrato la vendita dell’opera d’arte NFT del giocatore da $ 120.000. Una delle più grandi dal lancio nel febbraio 2020. L’opera contiene un codice QR incorporato. Per consentire agli utenti di donare bitcoin a due bambini afroamericani svantaggiati. 

Cos’è Async Art?

Async Art è una piattaforma basata su Ethereum dove è possibile vendere opere d’arte con token NFT. Sta contribuendo a creare una nuova rivoluzione artistica. Basata proprio sulla blockchain di Ethereum. Gli utenti creano, raccolgono e scambiano opere d’arte programmabili. Che comprendono un’opera principale. E’ stata lanciata nel febbraio 2020. Inoltre, sulla piattaforma sono stati scambiati oltre $ 2,5 milioni e oltre $ 600.000 in vendite di artisti.

Chi è Micah Johnson?

Prima di continuare la nostra cryptocoin news, vediamo il protagonista. Micah Johnson è un’artista figurativa autodidatta. Crea ritratti drammatici con protagonisti principalmente bambini afroamericani. Vede l’arte come un’opportunità per ispirare un gruppo demografico più ampio. Attorno ai temi dell’uguaglianza razziale e dell’emancipazione dei giovani. Prima di darsi all’arte, è stato un ex giocatore di baseball. Precisamente un ex seconda base. Ha giocato per i Chicago White Sox, i Los Angeles Dodgers e gli Atlanta Braves nella sua carriera MLB.Micah Johnson, Fonte: Yahoo Sports

Vendita record per Async Art

Come abbiamo anticipato, Async Art ha visto una vera e propria vendita record di token NFT grazie all’opera di Micah Johnson. Questa opera d’arte è una delle opere d’arte NFT singole più vendute a $ 120.000. La precedente era “Block 21″venduta da Christie’s per $ 130.000. Mentre “Right Place & Right Time” di Matt Kane è stata data a $ 100.000. L’asta per “sä-v (ə-) rən-tē” – nome dell’opera di Johnson – è iniziata a $ 70.000. Una cifra che la maggior parte degli artisti digitali sogna di raggiungere. Ed è stata venduta a un collezionista privato venerdì sera.

“Uno dei casi d’uso più importanti”

L’ex giocatore di baseball non si è tirato indietro. Ed ha mostrato il suo entusiasmo per la vendita. “La missione di questo lavoro è iniziata semplicemente volendo potenziare un settore. Consentendo di vedere determinate persone nell’arte. Ma si è rapidamente trasformata in uno dei casi d’uso più importanti per Bitcoin e tecnologia blockchain che il mondo abbia mai visto. Attraverso la visione tecnologica di Async Art, la società sarà in grado di influenzare direttamente le vite come mai prima d’ora”. 

Donazioni bitcoin per i bambini afroamericani 

L’opera d’arte è dunque rivolta a dei ragazzini afroamericani che non hanno una vita agiata. In occasione del loro compleanno, l’opera d’arte è programmata per visualizzare un codice QR. Che si collega a un portafoglio bitcoin. Un pubblico globale può non solo festeggiarli. Ma anche donare BTC per aiutarli ad avere un futuro migliore. 

Tutti pronti all’ondata dei token NFT 

Gli esperti di criptovaluta sono quasi tutti d’accordo sul fatto che i token NFT sono sulla scia degli ICO e DeFi. Ci si aspetta un grande boom dei token non fungibili. Ci si aspetta che la tokenizzazione delle risorse provochi una reazione a catena i diversi settori. Dall’arte alla musica, passando per il cinema e i giochi. Un artista può vendere i propri contenuti direttamente tramite peer-to-peer. Senza dover fare affidamento su un intermediario. 

Un mercato in espansione 

Quello dei token NFT è un mercato in evoluzione. Gli NFT possono essere definiti come token univocamente distinguibili e identificabili che spesso rappresentano una risorsa. Queste risorse possono essere qualsiasi cosa. Dai simpatici animali domestici digitali alle garanzie sui prestiti. A differenza dei token fungibili, gli NFT non sono divisibili. Possono essere utilizzati per rappresentare beni del mondo reale. Come opere d’arte e gioielli. 

Un cambiamento tra 5 o 10 anni 

Tuttavia gli esperti hanno detto che questa trasformazione non arriverà in tempi brevi. Anche perché è impossibile che questo avvenga tra dall’oggi al domani. Ma che il cambiamento verso un mondo tokenizzato avverrà nei prossimi 5-10 anni. Stando a queste convinzioni, tra il 2025 e il 2030 i token NFT faranno parte del mondo della finanza decentralizzata (DeFi) e delle nuove piattaforme

Token NFT sono davvero il futuro delle criptovalute?

Non possiamo sbilanciarci. È troppo presto per dire con certezza se questi token diventeranno le stelle splendenti del settore delle criptovalute. Tuttavia, gli sviluppatori oggi sono più maturi ed esperti. Rispetto a quando c’è stato il boom dell’ICO. Per questo motivo è possibile che l’avanzata dei token non fungibili potrebbe essere più rapida. Quello che è sicuro è che hanno mostrato un potenziale enorme.

Articoli Consigliati