Home » Criptovaluta » Crypto News » La senatrice statunitense pro-criptovalute assegnata alla commissione bancaria del Senato

La senatrice statunitense pro-criptovalute assegnata alla commissione bancaria del Senato

La senatrice Cynthia Lummis è stata assegnata alla commissione bancaria del Senato. La donna è stata la voce più partecipe e attiva a favore della digitalizzazione e delle criptovalute. Un sostegno sia durante la sua candidatura che quando è entrata in carica. Lummis ha detto che intende formare un comitato per l’innovazione finanziaria. Per istruire i suoi colleghi senatori sulle tecnologie finanziarie emergenti. Educare i senatori statunitensi è da sempre tra i suoi obiettivi primari

Chi è Cynthia Lummis?

Cynthia Lummis è una politica e avvocato statunitense, Senatrice eletta per lo stato del Wyoming. Ed ex-deputata per lo stesso stato alla Camera dei Rappresentanti. Cynthia Lummis è una conservatrice, soprattutto in materia di diritti civili e di aborto. Ma anche in campo fiscale ha sostenuto e adottato sempre politiche di destra. Lummis è l’unica donna repubblicana ad essere stata eletta al Senato degli Stati Uniti durante l’ultima tornata elettorale. E’ la prima senatrice nella storia degli Stati Uniti a possedere Bitcoin. E ora si appresta a rivoluzionare il sistema finanziario del paese sostenendo bitcoin e le criptovalute.

Cynthia Lummis a capo della commissione bancaria 

Il Senato ha assegnato alla senatrice pro-bitcoin Cynthia Lummis alla commissione Banking, Housing and Urban Affairs. La senatrice sta già pianificando come educare i suoi colleghi sulle risorse digitali. Per cercare di rendere le criptovalute e le tecnologie innovative un baluardo per il Paese. Tra gli obiettivi primari c’è quella di dare una regolamentazione crittografica agli Stati Uniti. Infatti le sue prime parole da commissario capo sono state:

“Attraverso il mio ruolo nel Comitato bancario, spero di far luce su molti di questi sforzi pionieristici e lavorare con le autorità di regolamentazione federali. Per garantire che la regolamentazione delle risorse digitali sia strutturata per incoraggiare l’innovazione, invece di soffocarla. Non vedo l’ora di fornire un sollievo normativo alle nostre banche comunitarie e di garantire che abbiano mercati finanziari vivaci e sicuri”.

Educare i senatori con un corso 

Non è un mistero che Cynthia Lummis voglia spingere i colleghi ad accogliere le risorse crittografiche attraverso la cultura. Qualche giorno fa abbiamo raccontato come la senatrice ha rivelato i piani per lanciare un Financial Innovation Caucus. L’obiettivo è istruire i suoi colleghi senatori su criptovaluta e risorse digitali. La donna lo ha fatto con l’aiuto indiretto del sostenitore di bitcoin Anthony Pompliano. Infatti proprio durante il podcast di “Pomp”, Lummis ha annunciato di voler istituire il corso. 

Il sostegno a Bitcoin 

Sappiamo bene che gli Stati Uniti sono stati sempre refrattari alle valute digitali. Ma non tutti i legislatori hanno questa ostilità. Cynthia Lummis infatti è tra i senatori che più di tutti sta spingendo verso la loro adozione. A dicembre abbiamo riportato il suo sostegno e la voglia che il suo paese adotti Bitcoin. La donna infatti ritiene che Bitcoin sarà fondamentale nel caso in cui il sistema fiat si bloccasse. Infatti vede Bitcoin come un modo per uscire dal debito pubblico degli Stati Uniti. Soprattutto quando le autorità inizieranno a stampare più denaro. Per superare la crisi legata alla pandemia. 

Regolamentare il mercato delle criptovalute 

Come anticipato, Cynthia Lummis nel suo ruolo a capo della commissione bancaria intende regolamentare l’intero sistema crittografico. La stessa Lummis è la prima senatrice in carica nota per aver comprato bitcoin. Quindi chi meglio di lei sa quanto è importante una normativa? Non dimentichiamoci che solo una buona legge può contrastare l’argomento secondo cui le criptovalute sono principalmente uno strumento di riciclaggio di denaro. Infatti spesso le criptovalute sono viste come mezzo per l’illegalità. Una reputazione che non fa di certo bene a chi possiede valute digitali. 

L’incontro con Janet Yellen 

Prima che venisse nominata a capo della commissione bancaria Cynthia Lummis ha già iniziato a incontrare le autorità di regolamentazione. Proprio per conto dell’innovazione degli asset digitali. Ha rivelato lei stessa nel The Pomp Podcast di aver già avuto una conversazione telefonica con il Segretario al Tesoro. Sostenendo che Janet Yellen ha una mente aperta con equilibrato scetticismo quando si tratta di risorse digitali. Ricordiamo che la neo Segretaria al Tesoro aveva fatto preoccupare la comunità. Con i suoi recenti commenti sull’uso della criptovaluta nel finanziamento illecito. Salvo poi fare immediatamente dietrofront e tornare sui suoi passi più moderati

Lummis una minaccia o un’opportunità per le banche? 

Avere a capo della commissione bancaria Cynthia Lummis non deve essere facile per le istituzioni finanziarie. Sicuramente a molte banche non è andata già la sua nomina al Senato. In quanto molti credono che la donna sia una “minaccia” per il settore tradizionale. Ma quello che molti di loro non hanno capito è che le rivoluzioni di bitcoin sono concrete e viaggiano veloce. I passi da gigante di bitcoin stanno mettendo a dura prova le banche tradizionali e i loro sistemi di gestione di prodotti e servizi. Per questo è importante qualcuno che sappia “domare” il mercato dall’interno. 

Conclusione 

Pensare ad un istituto bancario oggi significa immaginarlo con asset finanziari variegati tra monete fiat e criptovalute. Con buona pace delle menti più conservatrici. Chi vuole adattarsi al cambiamento deve farlo presto o rischierà di restare indietro. Risultando obsoleto alle nuove generazioni. Se il disallineamento tra innovazione e modernità non verrà appianato. Le banche fiat si ritroveranno a gareggiare contro un nemico ben corazzato e più appetibile. I servizi finanziari dovranno restare al passo con i tempi e cedere al mondo delle criptovalute se non vorranno rischiare di essere annientate.

Per questo crediamo che Cynthia Lummis sia la persona giusta a capo della commissione bancaria. La senatrice può prendere la palla al balzo e svecchiare ed innovare l’intero sistema. Ce la farà a prevalere contro i vecchi volponi della finanza tradizionale? Staremo a vedere!  

Articoli Consigliati

Mondo Crypto è anche Tua!

Mondo Crypto è la Startup Innovativa riconosciuta come canale informativo su Blockchain e Cryptovalute in Italia. Siamo stati ammessi al Programma Operativo Nazionale Cultura e Sviluppo (PON) FESR 2014-2020. Siamo nati con l'obiettivo di creare consapevolezza sui temi della Blockchain, Cryptovalute e Bitcoin divulgando in maniera easy le informazioni verso le istituzioni, investitori, traders, organizzazioni e utenti. Offriamo giornalmente news, aggiornamenti di settore, guide trading e partecipazione ad eventi, utilizzando uno stile semplice e diretto. Per Mondo Crypto l’informazione è libera e tutti hanno il Diritto di Conoscere e di Capire il mondo Blockchain, Cryptovalute e Bitcoin. Il nostro motto è: Mondo Crypto è anche Tua! Il tuo parere per noi è importantissimo, per poterti offrire un servizio sempre migliore! Facci sapere cosa ne pensi, lasciaci una recensione su Google.

Articoli Consigliati

Mondo Crypto è anche Tua!

Mondo Crypto è la Startup Innovativa riconosciuta come canale informativo su Blockchain e Cryptovalute in Italia. Siamo stati ammessi al Programma Operativo Nazionale Cultura e Sviluppo (PON) FESR 2014-2020. Siamo nati con l'obiettivo di creare consapevolezza sui temi della Blockchain, Cryptovalute e Bitcoin divulgando in maniera easy le informazioni verso le istituzioni, investitori, traders, organizzazioni e utenti. Offriamo giornalmente news, aggiornamenti di settore, guide trading e partecipazione ad eventi, utilizzando uno stile semplice e diretto. Per Mondo Crypto l’informazione è libera e tutti hanno il Diritto di Conoscere e di Capire il mondo Blockchain, Cryptovalute e Bitcoin. Il nostro motto è: Mondo Crypto è anche Tua! Il tuo parere per noi è importantissimo, per poterti offrire un servizio sempre migliore! Facci sapere cosa ne pensi, lasciaci una recensione su Google.